Date Rassegna 2009

Disegno di Antoine DéprezConclusa la Rassegna 2008 con il doppio spettacolo andato in scena domenica 23 novembre a Stabio, Maribur propone già le date per la Rassegna 2009 (a destra il disegno della locandina ufficiale di Antoine Déprez).

Per la XVI Rassegna sono previsti cinque appuntamenti da marzo a novembre, nel dettaglio:

  • 21 marzo a Ligornetto
    giornata internazionale della marionetta
  • 4 e 5 aprile al Mulino del Ghitello
  • 15, 16 e 17 maggio a Stabio
  • 21 maggio a Ligornetto
  • 22 novembre a Stabio
    giornata dei diritti dell’infanzia

Appena disponibili saranno resi noti i programmi dettagliati degli spettacoli nell’apposito Speciale. In attesa, per ulteriori informazioni potete consultare il blog o contattare Maribur all’indirizzo info@maribur.ch

Ringraziando tutti coloro che hanno partecipato all’edizione 2008, vi diamo appuntamento alla prossima edizione!

Le stagioni di Pallina

Le stagioni di PallinaTecnica: teatro visuale e teatro d’attore
Regia: Dario Moretti
Musiche:
Messa in scena: Dario Moretti
Animazione/Recita: Dario Moretti
Durata: 45′
Età: dai due/tre anni

Si prende una pallina rossa e la si butta in aria. La pallina salta, rimbalza, rotola e finisce in acqua. Splash! Acqua di fiume, acqua di lago, acqua di mare. Un tuffo nel laboratorio di un pittore e nasce un disegno. Ma si sceglie prima il colore o la forma? Nascono prima le immagini o le parole? La pallina si trasforma, cambia colore e dimensione. Diventa pesce, fiore, cacca, bruco, pulcino, fiocco di neve. E torna pallina. O forse è un’altra cosa?

Teatro all’improvviso (Mantova – Italia) — http://www.teatroallimprovviso.it/
Fondata nel 1978 da Dario Moretti, la compagnia Teatro all’improvviso ha da subito concentrato la sua attività sull’immaginario dell’infanzia, realizzando con differenti tecniche e linguaggi spettacoli basati sul rapporto tra immagine e narrazione. Un teatro visuale che associa la cura delle scene, il rigore delle immagini e la plasticità delle forme alla forza e alla musicalità della parola. Dal 1993 la compagnia gestisce a Mantova una sala teatrale, il Teatreno, e dal 2006 organizza Segni d’infanzia, festival internazionale d’arte e teatro per l’infanzia.